PROGETTO CONNESSI ETICA-MENTE

Progetto di prevenzione al bullismo e al cyberbullismo

“Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso” (Eleanor Roosevelt)

Immagine del progetto


Il Liceo Giorgione è attivo intorno alle tematiche del bullismo e del cyberbullismo e pur riconoscendo il privilegio di interagire con studenti motivati ed impegnati promuove iniziative di formazione e sensibilizzazione, attraverso una progettualità che coinvolge tutta la comunità scolastica e le realtà istituzionali del territorio recependo a pieno la legge n.71 del 29.V.2017. 

Tra le iniziative nell’ambito dell’educazione digitale si pone l’attenzione al Manifesto della comunicazione non ostile  che rientra in una delle azioni formative per docenti e studenti previste dal protocollo d’intesa tra MIUR e ATS-Parole Ostili sottoscritto dal Ministro dell’Istruzione il 14 settembre 2017. 

Clicca qui per vedere l’immagine del Manifesto 


IL PROGETTO PREVEDE: Sportello di ascolto, formazione per i docenti, coinvolgimento di tutti gli studenti, in particolar modo quelli del biennio.

SPORTELLO DI ASCOLTO IN ISTITUTO È possibile rivolgersi allo sportello di ascolto per le tematiche del bullismo e cyberbullismo attraverso la casella di posta nocybu@liceogiorgione.it in estrema riservatezza. Si tratta di un ascolto e supporto, che può, ove necessario, rinviare ad ulteriori passaggi da compiere o indirizzare verso l’ausilio di esperti nel settore. È rivolto a studenti, docenti, genitori. 

CONTRIBUTO DEL WEB Si suggerisce la divulgazione di Due App scaricabili che possono essere molto utili: YouPol e Giovani ambasciatori contro il bullismo. L’applicazione YouPol permette all’utente di interagire con la Polizia di Stato inviando segnalazioni (immagini o testo) relative a episodi di bullismo e di spaccio di sostanze stupefacenti. Immagini e testo vengono trasmesse all’ufficio di Polizia e sono geolocalizzate consentendo di conoscere in tempo reale il luogo degli eventi. E’ possibile anche l’invio e la trasmissione in un momento successivo con l’inserimento dell’ indirizzo del luogo in cui si è verificato l’ evento. L’ applicazione è stata realizzata per prevenire le fenomenologie del bullismo e dello spaccio delle sostanze stupefacenti. 

Importante la conoscenza del portate Generazioni Connesse

Puoi accedere al portale esterno alla scuola da questo link: GENERAZIONI CONNESSE


NORMATIVA Legge nazionale La normativa sul bullismo e cyberbullismo è legge. L’Italia possiede una legge nazionale sul bullismo e cyberbullismo: si tratta della Legge 29 maggio 2017, n. 71, “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”. All’art. 4 la Legge prevede specifiche norme ed azioni che riguardano la prevenzione e il contrasto del fenomeno in ambito scolastico. Legge regionale E’ stata approvata il 24 gennaio 2017 la Legge Regionale n. 142 di Regione Lombardia “Disciplina degli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo”, che prevede percorsi di assistenza alle vittime, coinvolgimento di associazioni e istituzioni territoriali, iniziative di sensibilizzazione e formazione

Clicca qui per leggere il testo della Legge 29 maggio 2017


Qui sotto il video del Manifesto