“. . . gli esseri umani di tutte le età sono oltremodo felici e in grado di estrinsecare le loro capacità con il maggior vantaggio possibile quando sono sicuri che dietro di loro ci sono una o più persone che li possono aiutare in caso di difficoltà. La persona fidata fornisce una base sicura su cui appoggiarsi per potere agire” (J. Bowlby, 1973).

e

La fiducia in se stessi non assicura il successo, ma la mancanza di fiducia origina sicuramente il fallimento” (A. Bandura, 1997).

La scuola italiana, e il nostro Liceo, mettono al centro del proprio operare lo studente, ponendosi come obiettivi primari la sua formazione e la libertà di autodeterminarsi, senza ostacoli o barriere di alcun tipo, combattendo discriminazioni e cercando di favorire la naturalezza dell’inclusione di qualsiasi alunno. 

Tutto questo accade quotidianamente cercando di creare le condizioni per la costruzione di un ambiente accogliente per ognuno. Così è   per gli alunni e le alunne con disabilità anche gravi, così è  per quegli studenti che hanno mostrato di avere difficoltà nell’apprendimento e per quei ragazzi che in un particolare momento della loro vita hanno bisogno di essere accompagnati con tutele speciali.

Quelli che seguono non sono meri documenti burocratici, ma il punto di arrivo di una riflessione condivisa

A BREVE SARANNO CARICATI TUTTI I DOCUMENTI

BES

Clicca nei link riportati sotto per aprire i documenti:

DSA

Clicca nei link riportati sotto per aprire i documenti:

L. 104

Clicca nei link riportati sotto per aprire i documenti: